Cesare Gaspari


Nato nel 1957 ad Ascoli Piceno, Cesare Gaspari consegue nel 1977 il diploma di Maturità di Arte
Applicata – Sezione Fotografia Artistica – presso l’Istituto Statale d’Arte Osvaldo Licini di Ascoli
Piceno e nel 1980 si diploma all’Accademia di Belle Arti di Macerata nel Corso di Scenografia. Ha
iniziato la ricerca su immagini in bianco e nero ed ha continuato con il colore anche attraverso le
diapositive, realizzando dissolvenze incrociate sonorizzate (Diaporama) partecipando nel 1992
al Festival Internazionale Città di Rieti. Successivamente ha perfezionato la stampa del bianco e
nero. Ha fotografato artisti, anche di fama internazionale frequentando le Gallerie d’Arte Saletta
Rosa Spina e L’Idioma di Ascoli Piceno. Nel 2004 realizza la prima Personale Ritratto d’Artista
alla Galleria L’Idioma. La sua ricerca non è tanto il ritratto quanto lo studio del segno e nel
2005 espone a Roma Tracce, in un Salotto Culturale della famiglia de Haen, esponendo, oltre a
Tracce, la sequenza architettonica dello spazio espositivo La Casa della Cupola. Inoltre, nel 2005
è presente alla mostra collettiva Exhibit 01 al Palazzo dei Capitani di Ascoli Piceno. Nello stesso
Spazio Culturale della famiglia de Haen nel 2006 partecipa alla collettiva Via dell’Anima e alla
pubblicazione di una cartella d’Arte: 7 stampe di M. Bindella, S. Cardinali, C. Gaspari, C. Lorenzetti,
L. Passerini, G. Strazza, P. Marroni, Edizione Almenodue. Inoltre, nel 2006 è invitato a partecipare
alla rassegna d’arte Stanze Aperte ad Altidona (AP) e alla mostra Dalla Terra al Cosmo, Museo
dei Bronzi Dorati e Teatro Angel Dal Foco, Pergola (PU). Nel 2008 allestisce una mostra personale
permanente a Cervara (frazione di Ascoli Piceno) nel Circolo Acli del Rifugio Monte Perrone. Nel
2009, nell’ambito delle manifestazioni dell’VIII edizione di FotoGrafia. Festival Internazionale di
Roma, partecipa alla mostra collettiva Foto x 1000. Le declinazioni della gioia, nella Galleria Sala
1 di Roma. Nel 2010 partecipa all’asta di solidarietà organizzata da The International Association
of Lions Clubs Marche e Aiutiamo la Pace dell’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno. E’
presente alla II edizione di Foto x 1000. Futurspectives 1000 foto 1 solo futuro negli spazi del Rising
Love Club di Roma. Nel 2011 presenta l’esposizione Cesare Gaspari Antologica 2003 – 2011 negli
spazi del museo MediaMuseum di Pescara e nel Museo Stauros d’Arte sacra contemporanea di San
Gabriele (TE).

Sempre nel 2011 partecipa alla collettiva “Settembre in musica” al Forte Malatesta di Ascoli
Piceno; alla collettiva Campi Visivi il “Paesaggio” rurale da Licini a Pericoli, Palazzo dei Capitani
di Ascoli Piceno; alla 16° edizione “Aiutiamo la Pace”dell’Amministrazione Provinciale di Ascoli
Piceno.

Nel 2012 è presente alla Collettiva “NEL SEGNO DEL CUORE, PRESENTE” Palazzo Parissi
Monteprandone (AP)

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment