Giuliano Giuliani


Giuliano Giuliani è nato ad Ascoli Piceno il 24 marzo 1954.
La vocazione alla scultura e la scelta della pietra come materiale per le sue opere affondano le radici nell’immaginario dei suoi anni giovanili: nelle ore passate ad osservare il padre e lo zio al lavoro nella cava di famiglia a Colle San Marco. Un luogo che gli appartiene da sempre: acquistato qualche anno prima della nascita dell’artista, è stato da lui ereditato dopo la dismissione delle attività di scavo negli anni Ottanta. Ed è lì che ancora oggi Giuliani vive e lavora. «Le mie prime pietre: le tecniche le rubavo in cava – ricorda Giuliani – così come gli strumenti del lavoro (mazzuolo, pichetta, graffione, buciarda, frullini, scalpelli, martelli…). Cercando di non far arrabbiare mio padre» (G. Giuliani, Biografia, in cat., Ferrara, 2002, p. 53). È in quel luogo che egli apprende i primi rudimenti tecnici e con essi la convinzione che il lavoro sia indissolubilmente legato ad un confronto serrato con la materia, al compimento di una fatica, che impegna mente e corpo, nel continuo tentativo di piegare alle proprie idee l’asperità della pietra e di sondarne limiti e fragilità.

ESPOSIZIONI PERSONALI E COLLETTIVE
1975
Ascoli Piceno, 22 – 29 marzo, Galleria Nuove Proposte, Giuliano Giuliani

1976
Sassoferrato, 25 luglio – 22 agosto, Palazzo Oliva, XXVI edizione della Mostra d’Arte Contemporanea G.B. Salvi

1983
Tolentino, dicembre, Palazzo Sangallo, L’Arte oggi nelle Marche

1986
Sassoferrato, 20 luglio – 17 agosto, Palazzo Oliva, Artisti marchigiani giovani 1950-1959. XXXVI Rassegna d’arte contemporanea “G.B. Salvi” e “Piccola Europa”

1989
Senigallia, 29 aprile – 31 maggio, Palazzo Vescovile, Chi cercate?
Ancona, 2 settembre – 1 ottobre, Palazzo degli Anziani, Premio Marche 1989. Biennale d’Arte Contemporanea. Mostra regionale

1990
Ancona, 15 luglio – 31 agosto, Fiera, Premio Marche. Biennale d’arte contemporanea 1990. Rassegna Nazionale
Pescara, 15 settembre – 2 ottobre, Palazzo Montuori, Quarta Biennale d’Arte Sacra

1992
Roma, 22 ottobre – 23 novembre, Galleria de’ Serpenti, Giuliano Giuliani. Fragilità custodite

1993
Ancona, maggio, Pinacoteca Civica, Dialogo
Roma, 1 novembre – 31 dicembre, Galleria Il Polittico, Misure uniche per una collezione
Macerata, 11 dicembre 1993 – 7 gennaio 1994, Civica Pinacoteca e Musei, Orientamenti della scultura. Rocco Natale, Egidio Del Bianco, Giuliano Giuliani

1994
Milano, 1 gennaio – 2 febbraio, Galleria Bianca Pilat;
Ancona, 1 marzo – 30 aprile, Aula Magna dell’Univesità, Misure uniche per una collezioneTerni, 1 – 24 luglio, Pinacoteca Comunale “O. Metelli”, Geografia dell’Altrove. Spiritualità dell’arte astratta
Ancona, 1 dicembre 1994 – 31 gennaio 1995, Mole Vanvitelliana, Premio Marche 1994. Biennale d’Arte Contemporanea
Ascoli Piceno, 10 – 18 dicembre, Eremo di San Marco, Istituto Statale d’Arte, Iconografi Besalù, Centro Storico e Chiesa di Santa Giulia, Besalù (94)

1995
Roccasecca, 14 – 24 settembre, Comune, Le ragioni della pietra. Sei scultori nella terra di Tommaso Roma, Galleria L’Isola, Opere del Novecento

1996
Ancona, 19 maggio – 14 luglio, Mole Vanvitelliana, Premio Marche. Biennale d’Arte Contemporanea
San Benedetto del Tronto, 23 – 30 giugno, 1a Rassegna di Scultura Viva
Alatri, 21 settembre – 31 ottobre, Chiostro San Francesco, XXVI Biennale d’Arte di Alatri. Tendenze del contemporaneo

1997
Francavilla al Mare, 2 agosto – 14 settembre, Palazzo San Domenico, Gli archetipi immaginali nell’arte contemporanea. 49a Edizione del Premio Michetti Roma, 13 – 30 ottobre, ex Chiesa di Santa Rita, Bianco & Nero. Roberto Almagno, Giuliano Giuliani, Ernesto Porcari

1998
San Gabriele, 4 luglio – 20 settembre, Museo Staurós d’Arte Sacra Contemporanea, VIII Biennale d’arte sacra
Udine, 16 luglio – 13 settembre, Chiesa di San Francesco, Galleria d’Arte Moderna, Nuove contaminazioni. Scultura, spazio, città
Ancona, 19 luglio – 15 settembre, Mole Vanvitelliana, La scultura marchigiana dal dopoguerra ad oggi 1945-1998
Ascoli Piceno, 29 luglio – 30 settembre, Centro Storico e Palazzo dell’Arengo, Travertino ascolano. Storia, arte, artigianato. Concorso nazionale di opere di scultura e di arredo urbano o sacro
Ferentino, 12 dicembre 1998 – 3 gennaio 1999, Carcere di S. Ambrogio, Dentro fuori. Viaggio nel contemporaneo

2000
Matera, 24 giugno – 30 settembre, Chiese rupestri, Periplo della scultura contemporanea 2
Altidona, luglio – agosto, Associazione Culturale Officina San Giacomo, Stanze aperte 2000
San Gabriele, 15 luglio – 15 ottobre, Museo Staurós d’Arte Sacra Contemporanea, IX Biennale d’arte sacra. La porta, segno di Cristo ed evento artistico
Roma, 15 settembre – 15 ottobre, Chiostro del Bramante, BNL: una Banca per l’arte oltre il mecenatismo. Giovani artisti all’inizio del nuovo millennio
Roccascalegna, novembre, Associazione Culturale Arte-Natura, Campagna d’artisti 2. Un territorio come laboratorio
Trento, Galleria L’Isola, L’ambigua Luce dell’arte. Bernardini, Falconieri, Giuliani

2001
San Gabriele, 5 gennaio – 21 aprile, Museo Staurós d’Arte Contemporanea, Cento artisti rispondono al Papa
Ancona, 8 febbraio – 18 marzo, Atelier dell’Arco Amoroso, Collezionando scultura nelle Marche (dalla raccolta di Serafino Fiocchi)
Tokyo, 4-31 agosto, Plaza Gallery, Small Stone Exhibition
Cagli, dicembre, Torre Martiniana e Museo Archeologico, Il centro per la scultura contemporanea Torre Martiniana. Nuove acquisizioni Bolognini, Giuliani, Termini

2002
Urbino, 25 maggio – 23 giugno, Palazzo Albani, Transiti
San Gabriele, 20 luglio – 29 settembre, Museo Staurós d’Arte Sacra Contemporanea, X Biennale d’arte sacra. Nel segno della luce
Cagli, 2 agosto – 10 novembre, Palazzo Tiranni Castracane, Misura unica per una collezione. Pittura del secondo Novecento della Collezione Fiocchi
Ferrara, 20 ottobre – 8 dicembre, Palazzo Massari – Padiglione d’arte contemporanea, Giuliano Giuliani

2003
Bruxelles, 13 novembre – 13 dicembre, Parlamento Europeo, Futuro italiano
Ancona, 20 dicembre 2003 – 25 gennaio 2004, Atelier dell’Arco Amoroso, Tra i segni del ’900. Mostra di disegni e grafica dalla raccolta di Serafino Fiocchi. 2

2004
San Gabriele, 17 luglio – 25 settembre, Museo Staurós d’Arte Sacra Contemporanea, XI Biennale d’arte sacra. Padre nostro, dall’ascesi aniconica alla contemplazione iconica
Matera, dicembre 2004 – gennaio 2005, Chiesa rupestre Madonna delle Virtù, Il presepe incantato di Giuliano Giuliani

2005
Venezia, 12 giugno – 8 ottobre, Chiesa di San Lio, – 51° Biennale di Venezia. Eventi nell’ambito.- Già e non ancora artisti e liturgia oggi. Esposizione d’arte contemporanea
Termoli, 15 ottobre – 15 novembre, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Le due rive: artisti italiani e croati

2006
San Gabriele, Museo Staurós d’Arte Sacra Contemporanea, XII Biennale d’arte sacra. Testimoni di Gesù risorto speranza del mondo
Longiano, ex Chiesa Madonna di Loreto, Castello Malatestiano, Il Presepe incantato di Giuliano Giuliani

2007
Ascoli Piceno, Galleria Insieme, Silenzio apparente. Mostra collettiva di arte contemporanea
Celano, Castello Piccolomini, XVI Triennale Internazionale d’Arte Sacra. Sezione contemporanea
Loreto, Bastione Sangallo, Giuliano Giuliani
Bergamo, Galleria Ceribelli, Giuliano Giuliani. Sculture e opere su carta (1991-2007)

2008
Castel Di Lama. Associazione culturale Seghetti Panichi. Borgo storico Seghetti Panichi. La Sindrome di Icaro, Licini e 26 artisti tra cielo e terra.
San Gabriele. Museo Stauros d’Arte Sacra contemporanea, XIII Biennale d’Arte Sacra. Il Magnificat.
Roma. Basilica Santa Croce in Gerusalemme. Il Presepe incantato di Giuliani Giuliano.

2009
Colli del Tronto, Galleria Villa Picena Colli del Tronto – “Dalla carta alla Pietra”
Ascoli Piceno – Battistero, Chiesa di San Vittore,  ”Sulla Via dell’Arte”

2010
Vibo Valentia, Premio Internazionale Limen Arte.
Bologna, Sala museale Quartiere Santo Stefano, Humana Passio,Collezione Museo Stauros d’Arte Sacra contemporanea.
Macerata INOPERA sulle orme di Padre Matteo Ricci, Palazzo Bonaccorsi a cura di Antonio Paolucci, Paola Ballesi, Elisa Mori
San Gabriele XIV Biennale d’Arte Sacra “Le beatitudini” a cura di Pierluigi LIA e Giuseppe BACCI
Sassoferrato LX rassegna Internazionale d’arte premio G.B.Salvi a cura di Mariano APA

2011
Meeting Rimini, Stand Raffaelli Editore
Urbino Orto dell’Abbondanza 54a Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia
Bologna, Basilica di San Domenico Cinque artisti in San Domenico
XVIII° Premio di scultura Edgardo Mannucci, Arcevia
Vaticano Aula delle Udienze-Lo splendore della verità, la bellezza della carità
Orvieto – Il Presepe incantato nella cripta del Duomo di Orvieto
Ascoli Piceno – Palazzo dei Capitani – “Campi Visivi” Il paesaggio Rurale da Licini a Pericoli

2012
Roma – Musei di Roma in Trastevere – Giorgio Cutini Giuliano Giuliani – dal 6 giugno all’8 luglio 2012

2013
Roma – Palazzo Piacentini (BNL) – Invito a Palazzo

2014
Il 17 febbraio nella campagna di Aprilia si è inaugurato un monumento alla memoria di Eric Waters, genitore del leader dei Pink Floyd Roger Waters, caduto durante lo sbarco di Anzio. L’opera è stata inaugurata alla presenza del musicista Inglese.
2014
Ascoli Piceno, Forte Malatesta 15 marzo – 2 novembre 2014, Mostra di Giuliano Giuliani a cura di Stefano Papetti

 

1 Comment »

  1. [...] artisti, Eusebi Terenzio e Giuliano Giuliani, hanno sviluppato un proprio linguaggio fuori dalle correnti dominanti per trasmettere in maniera [...]


    Pingback by Dalla Carta alla Pietra « mycollection decoration wall — 27 August 2009 @ 10:11

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment