Lucio Alfonzi


è nato nel 1966, vive e lavora ad Ascoli Piceno.
… Alfonzi predilige la ricerca informale, affascinato dalla bellezza consumata degli oggetti di uso comune, usa chiodi arrugginiti, filacci di spaghi, fogli lamiere dei tubetti di colori che vengono riutilizzati, la parte esposta è quella interna dove possono esserci rimasugli di colore che interagiscono con la composizione. (testo di Emiliano Canali,marzo 2007)

Lavora nel suo studio d’arte in via Pretoriana, 28, Ascoli Piceno

PRINCIPALI MOSTRE

giugno 2012- Collettiva OMAGGIO AD IGINO STELLA, Palazzo dei Capitani, Ascoli Piceno

dicembre 2011- Collettiva “Artisti della galleria” CHIE Gallery, Milano

giugno 2009- Collettiva “Artisti dell’area del Mediterraneo”, Palazzo Reale, Caserta

gennaio 2008- Collettiva “Artisti a confronto” Paletrina (RM)

marzo 2007- Collettiva “Bianco”, Palazzo dei Capitani, Ascoli Piceno

aprile 2006- Personale “Incontro Sotteraneo”, Palazzo dei Capitani, Ascoli Piceno

febbraio 2005- Personale “Trame” Palazzina Azzurra, San Benedetto del Tronto

settembre 2004- Personale “Strutture Urbane” Palazzo dei Capitani, Ascoli Piceno

è nato nel 1966, vive e lavora ad Ascoli Piceno.
… Alfonzi predilige la ricerca informale, affascinato dalla bellezza consumata degli oggetti di uso comune, usa chiodi arrugginiti, filacci di spaghi, fogli lamiere dei tubetti di colori che vengono riutilizzati, la parte esposta è quella interna dove possono esserci rimasugli di colore che interagiscono con la composizione. (testo di Emiliano Canali,marzo 2007)

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment