Silvia Mariotti


Nata a Fano (PU) nel 1980, vive e lavora a Milano.
Nel marzo 2005 consegue il diploma accademico di pittura, indirizzo sperimentale di:linguaggi multimediali (teorie e tecniche della ricerca artistica) presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Nell’anno 2006-07 frequenta il secondo anno di specializzazione nella facoltà di belle arti “Alonso Cano” di Granada, consegue il diploma specialistico nel Marzo 2008.
Nel giugno 2009, consegue il titolo abilitante per l’insegnamento (CO.B.A.S.L.I.D.) presso l’accademia di Belle Arti di Urbino.
Ha frequentato il corso avanzato di TECNICA FOTOGRAFICA da marzo a giugno 2012, presso la Fondazione FORMA di Milano.

Premi
2012 Segnalazione della giuria Premio Combat Prize indetto dall’Associazione Culturale Blob Art, Livorno.
Finalista Premio Mitteleuropa Concept indetto da Ufofabrik Contemporary Art Gallery, Moena (TN).
2011 Premio Arte, prima selezione, pubblicazione dell’opera sulla rivista nel n. di settembre.
2008 Finalista Premio Celeste V edizione, curata da Gianluca Marziani, Fabbrica Borroni, Bollate Milano.

Mostre collettive
2013 Le figlie di Eva, a cura di Andrea Bruciati, Fama Gallery, Verona.
2012 Collettiva presso Spazio Solferino, Milano.
2011 Mostra mag prize, SpaziArti Ungallery, Milano.
2009 Primum movens, curata da Susan Mohamed, Ass. Culturale Mucche in transito, Morciano di Romagna (RN).
Stanze aperte, curata da Nazareno Luciani, testo di Dario Ciferri, sedi varie del borgo antico di Altidona (AP).
Kaspiterina. Artisti da matti, curata da Nazareno Luciani, testo di Simona Angelini presso, Ristorante Borgo antico, Grottammare (AP).
Femminile plurale: collettiva d’arte contemporanea, Monteprandone (AP).
Saci Gallery, finalisti premio celeste, Firenze.
2008 Premio celeste V edizione, curata da Gianluca Marziani, Fabbrica Borroni, Bollate (MI).
Milledicuori, curata da Nazareno Luciani, testo di Alessandra Morelli, Villa Borromeo Visconti Litta, Lainate (MI).
Il falò delle vanità, curata da Solidea Ruggero, Casa De Campo, Teramo.
Peppermint, curata da Giandomenico Semeraro, Conventino dei Servi di Maria, Montecciccardo (PU).
2007 Lugares comunes espacios divergentes, curata da Fernanda Garcìa Jil presso Centro de Arte Joven Rey Chico, Granada (E).
2006 Otto marzo, Saletta Nolfi, Fano (PU).
2004 Stanze 2, presentata da Giancarlo Bojani, Villa Severini, Fano (PU).
Athema-sacrosanto, collettiva di giovani artisti curata da Giovanni Ferri, Chiesa di Sant’Arcangelo, Fano (PU).
2003 Stanze, collettiva d’arte, Villa Severini, Fano (PU).
Athema-riflessi, curata da Giovanni Ferri, Palazzo delle Esposizioni, Fano

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment