CAMAIONI, GRIMALDI, ORLANDONI – Trasformazioni


TRASFORMAZIONI

Istituto Italiano di Cultura
Bratislava
Slovacchia

Orario: dal lunedì al sabato dalle 13.30 alle 18.00 (gli orari possono subire variazioni)

Biglietti: Free Admittance

Vernissage: 18 settembre 2008

Curatori: Andrea Valentini, Alessandro Zechini, Hawa Said Salah

Autori: Daniele Camaioni, Alessandro Grimaldi, Massimiliano Orlandoni

Patrocini: Istituto Italiano di Cultura a Bratislava, Comune di Ascoli Piceno,

Provincia di Ascoli Piceno

Genere: Arte contemporanea, Collettiva

E-mail: info@artevillapicena.com

Web: www.artevillapicena.com; www.artoteka.sk

Ufficio Stampa: Flavia Narducci (ufficiostampa@artevillapicena.com)


COMUNICATO STAMPA

Promuovere all’estero i giovani artisti piceni. E’ con quest’intento che la Galleria d’Arte Contemporanea Villa Picena inaugurerà a Bratislava, il prossimo 18 settembre all’Istituto Italiano di Cultura della capitale slovacca, una interessante mostra collettiva, che vedrà protagoniste le opere di tre artisti diversi ma accomunati dalla capacità di “trasformare”: Daniele Camaioni, Alessandro Grimaldi e Massimiliano Orlandoni. Il percorso espositivo spazia dalla fotografia all’arte digitale, e sarà quindi possibile assistere alle trasformazioni dei paesaggi e delle nature morte, dei ritratti e dei nudi, attraverso gli occhi e le tecniche di artisti che, sebbene giovani, hanno già raggiunto traguardi importanti.
Se Orlandoni mette alla base del proprio lavoro la fotografia, trasformandola poi con un intervento pittorico bianco che va a coprire le parti più scure dell’immagine, Camaioni fotografa il cibo, per poi trasformarlo in un paesaggio metafisico. Di tutt’altro genere è invece la mutazione che troviamo nel lavoro di Grimaldi: l’artista in questo caso utilizza immagini già esistenti, le decontestualizza – le estrapola dal suo contesto originale – per poi reinserirle in un suo progetto; in questo modo l’immagine mantiene l’aspetto originale ma il suo significato risulta completamente trasformato.