AMALASSUNTA COLLAUDI – Dieci artisti e Licini


Lug ’14
6
18:30

AMALASSUNTA COLLAUDI
Dieci artisti e Licini
a cura di Christian Caliandro
organizzazione dell’associazione ArteContemporaneaPicena 

Galleria d’Arte Contemporanea “Osvaldo Licini”, Ascoli Piceno // 6 luglio – 28 settembre
Inaugurazione: 6 luglio 2014, ore 18.30

Il progetto espositivo Amalassunta Collaudi. Osvaldo Licini & dieci artisti, concepito e curato da Christian Caliandro appositamente per la Galleria d’Arte Contemporanea “Osvaldo Licini” di Ascoli Piceno e organizzato dall’associazione ArteContemporaneaPicena nell’ambito del progetto Arte in Centro, è orientato a mettere in dialogo artisti nazionali e internazionali – tre statunitensi, un austriaco e sei italiani – con la figura originale del pittore marchigiano. Questo dialogo si svilupperà attraverso un percorso espositivo che, riconfigurando la disposizione e l’allestimento dei dipinti di Licini all’interno della Galleria, costruirà un racconto visivo, una narrazione per immagini fatta di richiami, di rimandi, di suggestioni e di intrecci.
Le produzioni artistiche contemporanee stabiliranno dunque una relazione intima, profonda con le fasi della ricerca liciniana, alimentando nuove prospettive attraverso cui guardare a essa e a un modo di dipingere che somiglia all’antica arte di tessere, di “mettere un filo dopo l’altro, un colore dopo l’altro, pulitamente, ordinatamente, insistentemente, chiaramente…” (Ignazio Silone). Il progetto espositivo dedicherà attenzione non solo all’astrazione liciniana, ma anche alla sua generazione e gestazione attraverso l’iniziale fase figurativa e paesaggistica.
Amalassunta Collaudi si configura dunque come una sorta di “officina” creativa. Il progetto si fonda infatti sull’idea che i “collaudi” del titolo siano di carattere biunivoco: se da una parte autori giovani e mid-career – appartenenti dunque a diverse generazioni, ambiti di formazione, scuole e filologie artistiche, declinazioni stilistiche: ma accomunati da una sensibilità pronunciata per il segno e le sue possibilità espressive – si mettono alla prova con questa figura pioneristica, dall’altra l’opera di Licini viene testata e collaudata creativamente in questo presente e riproposta in tutta la sua acuta, lucida attualità contemporanea.
Con essa dialogheranno le delicate e inquietanti texture pittoriche di Michael Bevilacqua; le sculture di Carl D’Alvia che si attestano da anni sul confine sottile e sfumato tra realtà e rappresentazione, tra oggetto e simulazione, tra permanenza ed effimero. I polittici di Marco Strappato, che compone e monta immagini semiastratte, superfici e angoli ostili in sistemi articolati, in equilibri fragili; i dipinti di Paola Angelini, che stratifica e sovrappone livelli, dimensioni non solo di pittura, ma di idee come figure; i quadri e le sculture di Cristiano Tassinari, che assemblano figurazione e astrazione in una dimensione ironica e rigorosa molto europea.
Le due lastre d’onice, inedite, di Eugenio Tibaldi, che riescono a declinare luminosamente il realismo con un’eleganza estrema, declinando una qualità “italiana” nuova e insieme antica.
I disegni fantascientifici e naturalistici insieme di Patte Loper, quelli monumentali e illusionistici di Christian Schwarzwald, le opere enigmatiche e al tempo stesso fortemente ancorate al contesto di riferimento di Gian Maria Tosatti, infine i lavori di Giuseppe Teofilo, in grado di declinare i temi del mare e della barca – e il macro-tema della tradizione artistica come identità culturale – in nuove versioni altamente innovative.

ArteContemporaneaPicena è un associazione culturale che si occupa di arti visive con l’obiettivo di mettere in rete le realtà più stimolanti del territorio di appartenenza. Con quasi 2000 iscritti e uno staff operativo che raccoglie diverse competenze ACP è radicata ed attiva dal 2007 e da sempre propone e condivide eventi e progetti legati al mondo dell’arte. Nel corso del tempo ha organizzato mostre collettive e personali di artisti locali ed internazionali, ha partecipato a progetti legati al mondo della scuola, a fiere di settore, è attivamente presente nel dibattito artistico dei luoghi dove opera e vanta partner d’eccellenza tra i promotori culturali del territorio. La diffusione delle iniziative avviene grazie all’autofinanziamento, frutto di una politica di partecipazione e consapevolezza che ACP propone al cittadino con risposta sempre crescente, anche grazie ai soci sostenitori. Con successo si organizzano periodicamente viaggi d’arte, sorta di escursioni in giro per l’Italia e l’Europa, in visita ad esposizioni ed eventi d’arte contemporanea e storica . Dal 25 maggio 2013 ACP dispone di uno spazio culturale autogestito di circa 400 mq , sito al centro di Ascoli Piceno, con all’interno la galleria d’arte CANTIERE, la sede dell’associazione, uno spazio progetti e una biblioteca d’arte contemporanea, condivisa e commentata anche in rete.

Christian Caliandro (1979) è critico e storico dell’arte contemporanea ed esperto di politiche culturali. È membro del comitato scientifico di Symbola Fondazione per le Qualità italiane. Nel 2006 ha vinto la prima edizione del Premio MAXXI-Darc per la critica d’arte contemporanea italiana. Ha pubblicato La trasformazione delle immagini. L’inizio del postmoderno tra arte, cinema e teoria, 1977-’83 (Mondadori Electa 2008), Italia Reloaded. Ripartire con la cultura (Il Mulino 2011, con Pier Luigi Sacco) e Italia Revolution. Rinascere con la cultura (Bompiani 2013). Cura su “Artribune” le rubriche Inpratica e Cinema; collabora inoltre regolarmente con “minima&moralia”, “alfabeta2”, “doppiozero”. Ha curato mostre personali (tra cui quelle degli artisti Michael Bevilacqua, Pesce Khete, Ward Shelley, Nina Surel, Antonio De Pascale) e collettive, tra cui The Idea of Realism // L’idea del realismo (2013), e Concrete Ghost // Fantasma concreto (2014) entrambe parte del progetto “Cinque Mostre” presso l’American Academy in Rome.

LUOGO
Galleria d’Arte Contemporanea “Osvaldo Licini”
Corso Mazzini, 90
63100 – Ascoli Piceno
mappa google
Tel. 0736 248663

ORARI
martedì – domenica, ore 10.00 – 19.00 lunedì chiuso

EVENTO FB
partecipate e condividetelo
https://www.facebook.com/events/1439533309631677/

 A3 (radio rai) intervista il CURATORE
scarica MP3 

SCARICA APP – ANROID
arteincentro.apk

SCARICA  BROCHURE
arte in centro.pdf

PATROCINIO E CONTRIBUTO 
Comune di Ascoli Piceno
SPONSOR UFFICIALE DELLA MOSTRA
Re-HasH
MAIN SPONSOR
Banca dell’Adriatico
PARTNER DELL’ASSOCIAZIONE
Adriatica pubblicità, ARCdoc, Contengo, C.I.A.M., Madebus, Webeing , Villa Cicchi, Vini Velenosi, D’Auria, Group, CadLand, #325

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment