Mostra – Terre Sospese. Il paesaggio, le persone, la storia


Dec
7
17:30

Terre Sospese. Il paesaggio, le persone, la storia

Racconti per immagini e parole.
Photo Pierluigi Giorgi – Words Mauro Buonocore

TERRE SOSPESE è una mostra in due episodi che hanno luogo nella cornice del Museo Archeologico di Ascoli Piceno, a partire dal 7 dicembre 2017.
Due episodi che hanno per protagonista il paesaggio e i modi in cui le persone lo vivono. Modi diversi per forma e natura, ma che hanno tra di loro in comune la caratteristica di essere sospesi sul presente, tra la scoperta e l’aspirazione della propria storia, passata e futura.

“TERRA VETTORE” è il titolo del primo episodio che è tutto incentrato sulla montagna. Solida, dominante, imponente, la montagna è un mondo intero, protagonista di un territorio e della vita della società che ospita sollevando timori, generando paure come quelle recenti e ancora non sopite, allevando incertezze, ma anche custodendo ricchezze da valorizzare e su cui poggiare le basi di un futuro, forse diverso da quello che ci si era immaginato.
“TERRA VETTORE” è il germoglio di un lavoro in divenire e si concentra sulla vita che mette radici e cresce in montagna e nei suoi dintorni, sulle gemme preziose che vi nascono e che hanno bisogno di essere coltivate e allevate con il lavoro, la determinazione e le speranze delle persone che abitano la Terra Vettore.

“EREDITÀ SOSPESA” è il secondo episodio della mostra sul paesaggio indagato, questa volta, attraverso il lavoro dell’archeologo. Negli scavi di realtà diverse del Mediterraneo, tra l’Italia, la Croazia, l’Egitto, l’occhio dell’artista documenta, interpreta e racconta la sospensione di chi ricerca qualcosa di nuovo che, nascosto nel paesaggio, riemerge dal passato. “L’eredità sospesa” è un lavoro promosso da Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna nel 2011 in occasione di Archeopolis, la celebrazione dei 130 anni del Museo Archeologico bolognese e dei 2200 anni dalla fondazione di Bologna romana.

La mostra TERRE SOSPESE sarà presentata giovedì 7 dicembre alle ore 17.30 presso il Museo Archeologico – piazza Arringo, 28 – Ascoli Piceno – INGRESSO LIBERO.
La mattina del 7 dicembre, alle ore 10,30, è prevista un’anteprima della mostra dedicata alle scuole.

Una iniziativa di Arte Contemporanea Picena // Museo Archeologico Ascoli Piceno // Bim Tronto – Bacino Imbrifero Montano del Tronto // www.142secondi.it // Sezione CAI Ascoli

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment